Madonna delle Grazie

graziechiesasenzafili

La chiesetta della Madonna delle Grazie, detta anche "Campestre", con immagine della beata Vergine con il Bambino sulle ginocchia ed un libro nella mano destra, è di forma regolare e si presenta con due navate, una principale a forma di rettangolo, risalente al XVIII sec. ed una laterale, con volte a crocera databile intorno al XIV sec. sede dell'omonima Con­gregazione.

La sua facciata, di semplice fattura, è composta da un portone principale e da tre finestrelle laterali. A questa Chiesa fu annesso il Be­neficio semplice della Chiesa parrocchiale di S. Maria del  Monte Preclaro con l'unico onere della celebrazione, nel giorno della Visitazione. (vedi lapide infondo pagina)

ok11

Interno della Chiesetta

uuu

 ok21

ok31

ok41

Navata secondaria XIV sec.

ok51

Navata principale XVIII sec.

ok91

Navata secondaria XIV sec.

fotografia61

Venerato affresco di autore ignoto dipinto su roccia riproducente la Vergine con il Bambino

img 01591

Liborio Concetti: San Giovanni Battista con i santi Innocenzo e Benedetto -  olio su tela del 1776 restaurato nel XX secolo

oio

Statua in cartapesta 1907

optime

Lapide concessione beneficio della Chiesa

snc00123

Trad. Virginia De Angelis

l1

Lo stemma sul portone principale

b

Lapidi funerarie all'interno della chiesetta nella navata del XIV sec.

c

d

e

f

g

h

i

a